AICCRE VICINA AI COMUNI DELLA VALCELLINA E VAL VAJONT

Il Presidente di AICCRE FVG, Franco Brussa, esprime la vicinanza dell’associazione ai Comuni della Valcellina e Val Vajont colpiti dal maltempo negli scorsi giorni.

5 Novembre 2018 – Udine

“Un sentimento di vicinanza e di amicizia nei confronti di una terra che solo pochi giorni fa ci ha ospitato con grande partecipazione”. Il Presidente dell’Associazione per il Consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa, Franco Brussa, ha rivolto un pensiero ai colleghi sindaci della Valcellina e Val Vajont attualmente alle prese con i danni del maltempo.

“Abbiamo recentemente onorato la tragedia del 9 ottobre 1963 convocando un direttivo in municipio a Erto e Casso – ha rievocato Brussa -. In quell’occasione ci siamo confrontati sullo sviluppo della montagna insieme agli amministratori comunali dell’Alto Pordenonese e all’assessore regionale alle autonomie locali Pierpaolo Roberti. Lo stesso Presidente del Consiglio regionale Piero Mauro Zanin ha aderito al nostro invito. Proprio queste due presenze importanti all’incontro promosso da Aiccre ci inducono a ritenere che la Regione Friuli Venezia Giulia sarà fortemente vicina ai Comuni di tutte le aree colpite, comprese Val Tramontina, Val Cosa e Val d’Arzino”. Il sodalizio europeo si è anche messo a disposizione delle realtà interessate per studiare dei progetti di cooperazione in grado di rilanciare l’economia e il turismo delle vallate alpine più periferiche sotto l’egida di Bruxelles.

Share via