BANDO ERASMUS MUNDUS

Invito a presentare proposte  nell’ambito di Erasmus Mundus, il programma d’azione comunitaria per il miglioramento della qualità nell’istruzione superiore e la promozione della comprensione interculturale mediante la cooperazione con i paesi terzi.

Le attività che la Commissione intende co-finanziare sono:

A. Progetti inerenti alla promozione dell’istruzione superiore europea nel mondo:
– Strumenti di informazione e di comunicazione per aumentare la visibilità dell’insegnamento superiore europeo a livello internazionale;
– Sostegno ad eventi per lo sfruttamento dei risultati dei progetti sulla promozione dell’insegnamento superiore europeo.
B. Progetti volti a migliorare l’accessibilità dell’istruzione superiore europea, ad agevolare la mobilità verso l’Europa per gli studenti dei paesi terzi o a migliorare i servizi rivolti agli studenti stranieri:
– ’Kit’ di informazione sull’accesso agli istituti di istruzione superiore europei e ai paesi europei;
– Realizzazione di strategie e strumenti volti a migliorare l’integrazione degli studenti invalidi;
– Messa a punto di strumenti per migliorare la qualità dei servizi offerti agli studenti dei paesi terzi.
C. Progetti o studi sul riconoscimento dei crediti, dei titoli di studio e delle qualifiche, dal punto di vista del riconoscimento per scopi accademici, e sul mercato del lavoro:
– Informazioni sul riconoscimento delle qualifiche europee al di fuori dell’Europa e sul riconoscimento in Europa delle qualifiche ottenute nei paesi terzi;
– Promozione del quadro europeo delle qualifiche.
D. Progetti volti ad analizzare le tendenze e l’evoluzione dell’istruzione superiore in una prospettiva internazionale:
– Inchieste sui flussi internazionali di studenti e di universitari;
– Tendenze nei campus transfrontalieri;
– Evoluzione dei partenariati inter-universitari a livello mondiale.
E. Progetti tesi a creare collegamenti tra l’istruzione superiore e la ricerca, e tra l’istruzione superiore e le imprese, e a sfruttare le sinergie potenziali laddove possibile.
F. Reti tematiche internazionali: le reti tematiche Erasmus possono richiedere una sovvenzione supplementare per estendere la loro rete agli istituti dei paesi terzi.

DESTINATARI (REQUISITI MINIMI DI ACCESSO)

– Istituti di istruzione superiore
– Enti pubblici o privati che operano nel campo dell’istruzione superiore

Il programma è aperto a:
– Stati membri dell’Ue
– Paesi terzi
Contributo fino al 75 % dei costi totali del progetto.

Le sovvenzioni varieranno in funzione delle dimensioni del progetto (normalmente variano da 100 mila a 350 mila euro per progetto).
Budget 3,3 milioni di euro

SCADENZE

Il presente bando scade il 15 maggio 2008

 

Share via